Coronavirus, Zangrillo: “Seconda ondata? Non sono Nostradamus, nessuno può dirlo”

Foto Piero Cruciatti / LaPresse Nella foto: Alberto Zangrillo

ROMA “La seconda ondata? Non sono Nostradamus, nessuno può dirlo. Questo virus ci ha già sorpreso una volta speriamo che ci sorprenda una seconda volta in positivo in autunno”. Così il professor Alberto Zangrillo a ‘Quarta Repubblica’ su Retequattro. (LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome