Lufthansa, il board approva il piano di salvataggio per 9 miliardi

Un fondo di stabilizzazione del governo tedesco riceverà una partecipazione del 20% nella compagnia aerea

BERLINO – Il consiglio di sorveglianza di Lufthansa ha approvato a un piano di salvataggio del governo per 9 miliardi di euro (10 miliardi di dollari) lanciato tra la compagnia aerea, il governo tedesco e l’Unione europea. In una nota il presidente della Lufthansa Karl-Ludwig Kley ha affermato che si è trattato di “una decisione molto difficile. Raccomandiamo ai nostri azionisti di seguire questa strada. Anche se richiede loro di dare un contributo sostanziale alla stabilizzazione della loro azienda – ha affermato Kley – Deve essere chiaramente affermato, tuttavia, che Lufthansa sta affrontando una strada molto difficile”.

Il piano di salvataggio

Lufthansa, che è stata duramente colpita dalla crisi dei viaggi durante la pandemia di coronavirus, dovrà consegnare alcuni dei suoi slot a Francoforte e Monaco ai concorrenti. Un fondo di stabilizzazione del governo tedesco riceverà una partecipazione del 20% nella compagnia aerea. Gli attuali azionisti di Lufthansa e la Commissione europea devono fornire l’approvazione finale del piano. La compagnia aerea terrà un’assemblea generale straordinaria il 25 giugno.

(AWE/AP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome