Russia, Putin: “Il 1° luglio referendum sulla riforma sulla Costituzione”

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha riferito che il 1° luglio si terrà il referendum sugli emendamenti costituzionali che potrebbero consentirgli di estendere ulteriormente la durata del suo governo.

MOSCA – Il presidente russo, Vladimir Putin, ha riferito che il 1° luglio si terrà il referendum sugli emendamenti costituzionali che potrebbero consentirgli di estendere ulteriormente la durata del suo governo. Parlando durante un incontro televisivo con i funzionari, Putin ha affermato la diffusione del coronavirus è rallentata in Russia, consentendo ai funzionari elettorali di tenere il voto in sicurezza. Se approvati, gli emendamenti costituzionali consentirebbero a Putin di rimanere al potere fino al 2036.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome