Calcio Lazio, Tare: “Inzaghi e Immobile restano. Milinkovic? Vedremo”

"Di sicuro noi non abbiamo bisogno di vendere in questo momento". E' quanto assicura Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, sulle prossime strategie di mercato dei biancocelesti. Tra i gioielli più corteggiati della squadra c'è Milinkovic-Savic.

Foto Marco Rosi/LaPresse

MILANO – “Di sicuro noi non abbiamo bisogno di vendere in questo momento”. E’ quanto assicura Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, sulle prossime strategie di mercato dei biancocelesti. Tra i gioielli più corteggiati della squadra c’è Milinkovic-Savic. “Il rapporto del ragazzo con la piazza, la città e la Lazio non morirà mai perché è un legame molto forte, cresciuto negli anni; dall’altro lato va vista la situazione, i desideri, tutte le cose di cui abbiamo parlato”, ha spiegato il dirigente ai microfoni di Sky Sport. “Ogni situazione sarà valutata al momento opportuno senza nessuna pressione ma soprattutto per il bene di entrambe le parti. Se sarà una possibilità che accontenta la società e il giocatore, verrà presa in considerazione; se non ci sarà, lui è felice e non siamo molto felici che resti”.

Il capocannoniere

Quanto a Immobile “non è mai stato contattato o richiesto da parte del Napoli anche perché Immobile è la Lazio e la Lazio è Immobile”, ha assicurato Tare. “È un legame molto forte e penso che rimarrà per tanti anni”. “Se anche il rapporto con Inzaghi sarà prolungato? Per noi è una priorità: il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti. Il suo legame con questa società va al di là di una cosa normale, lui è la storia di questa società perché è più di 20 anni che è qui dentro e nessuno sente addosso questa maglia più di lui”, ha aggiunto il ds biancoceleste.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome