Usa, continuano le rivolte: 4 poliziotti feriti a St. Louis

Le ferite, spiegano i colleghi, "non mettono a rischio la vita"

A protester carries the carries a U.S. flag upside, a sign of distress, next to a burning building Thursday, May 28, 2020, in Minneapolis. Protests over the death of George Floyd, a black man who died in police custody Monday, broke out in Minneapolis for a third straight night. (AP Photo/Julio Cortez)

MILANO – Continuano le rivolte dopo l’uccisione del cittadino afroamericano George Floyd a Minneapolis. Quattro agenti sono stati feriti da colpi d’arma da fuoco a St. Louis, negli Stati Uniti. “Sono coscienti e respirano”, si legge sul profilo Facebook del dipartimento di polizia della città, “tutti e quattro sono stati portati in un ospedale dell’area”. Le ferite, spiegano i colleghi, “non mettono a rischio la vita”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome