Basket, ok al format a 22 squadre: la Nba riparte il 31/7 a Disneyworld

Riparte la massima lega di basket

Una partita di Nba con i Portland Trail Blazers e Memphis Grizzlies (EFE/Kamil Krzaczynski)

MILANO – Ora è ufficiale: la NBA ripartirà il 31 luglio nella ‘bolla’ di Disneyworld, a Orlando (Florida), con un format a 22 squadre per terminare a stagione 2020 interrotta dalla pandemia da coronavirus. Ventinove dei trenta proprietari delle franchigie hanno dato l’ok quasi all’unanimità contrari solo i Portland Trail Blazers) al piano presentato dalla lega nei giorni scorsi. Le squadre che si recheranno all’ESPN Wide World Of Sports complex giocheranno otto partite (a porte chiuse) per determinare il seeding dei playoff a partire dal 31 luglio prima dell’inizio dei playoff. A questo ‘mini torneo’ prenderanno parte 13 squadre della Western Conference e 9 squadre della Eastern Conference rispettando rigidi protocolli di sicurezza. Tutti i giocatori saranno sottoposti a controlli sanitari continui all’ingresso e prima di ogni partita. Domani è atteso il via libera anche dell’Associazione dei giocatori.

Per quanto riguarda la formula, Milwaukee Bucks, Los Angeles Lakers, Toronto Raptors e Boston Celtics già sicure di partecipare ai playoff. Con le solo otto partite da giocare, Miami Heat, Indiana Pacers, Philadelphia 76ers, Los Angeles Clippers, Denver Nuggets, Utah Jazz, Oklahoma City Thunder e Houston Rockets hanno a loro volta ottime possibilità di accedere alla post season. Anche i Dallas Mavericks avrebbero praticamente la certezza di conquistare un posto ad Ovest, avendo un vantaggio di sette partite su Memphis in classifica.

Quindi ciò significherebbe che Grizzlies, Portland, New Orleans, Sacramento, San Antonio e Phoenix sarebbero ancora tutte in corsa per l’ottavo posto a Ovest. A est, invece, Washington è sei partite dietro la n. 7 Brooklyn e 5 e mezzo dietro la n. 8 Orlando, quindi nel range per innescare una serie di play-in. L’obiettivo del commissioner Adam Silver è di iniziare i pleyoff ad agosto, con il limite massimo del 12 ottobre per giocare l’eventuale gara 7 delle finali. Fissata in via provvisoria anche la data d’inizio della prossima stagione, per l’1 dicembre.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome