Coronavirus, 85 decessi e 518 casi in 24 ore: 402 solo in Lombardia

I dati della Protezione civile

Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse

ROMA – Mentre la ripartenza entra nel vivo con i movimenti consentiti tra le Regioni, continua a scendere in Italia il numero di pazienti ricoverati per Covid-19 e cresce costantemente il dato dei guariti. I numeri raccolti dalla protezione civile registrano però un aumento di contagi in grandissima parte legato alla Lombardia che fa registrare l’unico picco di giornata: 402 nuovi casi. Mentre sommando quelli di tutte le altre Regioni si arriva complessivamente a 116.

I dati in Lombardia

Il dato lombardo è più che quadruplicato rispetto alla cifra delle 24 ore precedenti, quando i casi erano stati 84. La cifra salta agli occhi, nonostante sia frutto dell’aumento dei tamponi eseguiti, passati da circa 3mila a quasi 20mila. Quella della Lombardia si conferma la situazione senza dubbio più difficile, e Covid-19 un virus nella gran parte dei casi capace di attaccare e diffondersi in maniera asintomatica o quasi. Anche per questo il ministero della Salute lavora a un piano di vaccinazioni gratuite per tutta la popolazione di over 60 e i bambini sotto i sei anni. L’obiettivo è circoscrivere al massimo l’influenza del prossimo autunno, per gestire al meglio l’eventuale seconda ondata di epidemia da Covid-19.

85 decessi nelle ultime 24 ore

A oggi, il totale delle persone che ha contratto il virus in Italia è di 234.531. Il numero di attualmente positivi è 36.976, 1.453 in meno rispetto a ieri. Tra i contagiati, 316 sono in cura presso le terapie intensive (22 in meno rispetto a ieri); 5.301 persone sono ricoverate con sintomi (202 in meno rispetto a ieri); 31.359 persone, pari all’85% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Gli 85 decessi fanno salire a 33.774 il numero dei pazienti morti durante l’epidemia, mentre arriva a 163.781, con un incremento di 1.886 rispetto a ieri, il dato dei guariti.

La situazione nelle regioni

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 19.853 in Lombardia, 4.369 in Piemonte, 2.512 in Emilia-Romagna, 1.229 in Veneto, 857 in Toscana, 244 in Liguria, 2.710 nel Lazio, 1.293 nelle Marche, 774 in Campania, 846 in Puglia, 123 nella Provincia autonoma di Trento, 872 in Sicilia, 180 in Friuli Venezia Giulia, 670 in Abruzzo, 101 nella Provincia autonoma di Bolzano, 29 in Umbria, 67 in Sardegna, 10 in Valle d’Aosta, 97 in Calabria, 122 in Molise e 18 in Basilicata.

(LaPresse/di Alessandra Lemme)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome