Napoli, tentata estorsione: in manette 4 del clan Mauro

Operazione dei Carabinieri

Como violenza sessuale

NAPOLI – Arrestate dai Carabinieri 4 persone appartenenti al clan Mauro per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso.

I Carabinieri della Compagnia di Napoli Stella hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, 4 persone gravemente indiziate del reato di tentata estorsione aggravata, commesso nel febbraio 2019, dal metodo mafioso e dalla finalità di aver agito per agevolare le attività illecite del clan camorristico dei Mauro, attivo nella zona cosiddetta “Miracoli” della Sanità.
Le persone arrestate sono: Vincenzo Leonardo, di anni 24, Antonio Chiaro, di anni 26, Luca Di Vicino, di anni 38, Francesco Lamia, di anni 21.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome