Turismo, Di Maio: “La Svizzera riapre il 15/6. Con l’Austria abbiamo confronti continui”

"Ci aspettiamo una riapertura non solo dei paesi dell'Ue, ma anche Schengen Plus".

ROMA – “La Svizzera mi ha contattato e detto che riapre all’Italia dal 15 giugno. Queste notizie non ci devono far esultare, il lavoro che stiamo facendo però è fondamentale per aiutare il mondo dell’industria del turismo, che corrisponde al 15% del nostro Pil. Con l’Austria abbiamo continui confronti sui dati. Abbiamo tutte le carte in regola”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in diretta Facebook da Berlino, dove ha incontrato il suo omologo tedesco Heiko Maas, parlando delle riaperture dei confini. “Ci aspettiamo una riapertura non solo dei paesi dell’Ue, ma anche Schengen Plus. Anche il ministro greco mi ha assicurato già due giorni fa che stanno lavorando alla riapertura per l’Italia. Dobbiamo continuare a lavorare affinché tutti comprendano che si può arrivare in Italia in sicurezza. Non dobbiamo invece spiegare quant’è bella l’Italia, tutti la conoscono. Lavoreremo con la massima attenzione per permettere all’industria turistica di poter lavorare questa estate”

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome