Usa, due poliziotti di Buffalo incriminati per aggressione

Lo hanno annunciato i procuratori, sottolineando che entrambi si sono dichiarati non colpevoli dopo che venerdì erano stati sospesi dal servizio

LaPresse/Xinhua

BUFFALO – Due poliziotti di Buffalo sono stati incriminati per aggressione, in relazione al video in cui li si vedeva spingere a terra il 75enne Martin Gugino durante una protesta contro il razzismo e la brutalità della polizia. Lo hanno annunciato i procuratori. Sottolineando che entrambi si sono dichiarati non colpevoli dopo che venerdì erano stati sospesi dal servizio. Nelle immagini si vede l’uomo spintonato cadere a terra all’indietro, sbattere la testa e restare immobile mentre sul selciato si allarga una chiazza di sangue. Decine di poliziotti allineati gli marciano a fianco ignorandolo. Solo uno si ferma per verificare le sue condizioni ma un altro gli dice di continuare a camminare. Decine di poliziotti si sono dimessi dal dipartimento per protesta contro la sospensione dei due agenti poi incriminati. L’anziano resta in gravi condizioni.

(LaPresse/AP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome