Coronavirus, il Regno Unito verso la riapertura di zoo e parchi

Il Regno Unito sta pianificando la riapertura di giardini zoologici, parchi safari e teatri drive-in nell'ambito della riduzione delle misure di lockdown legate alla pandemia di Covid-19.

(AP Photo/Kirsty Wigglesworth)

LONDRA – Il Regno Unito sta pianificando la riapertura di giardini zoologici, parchi safari e teatri drive-in nell’ambito della riduzione delle misure di lockdown legate alla pandemia di Covid-19. L’intenzione del primo ministro Boris Johnson sta però affrontando critiche, perché non è riuscito a riaprire le scuole per tutti gli studenti delle scuole primarie prima dell’estate, come aveva previsto. Sebbene molte scuole elementari inglesi siano state aperte per i figli di lavoratori chiave, il governo conservatore aveva voluto dare a tutti gli alunni la possibilità di tornare dopo mesi di apprendimento a casa. Ma le scuole non avevano abbastanza spazio per affrontare le esigenze di distanziamento sociale. Un annuncio di Johnson dovrebbe arrivare oggi.  Il suo ufficio di Downing Street ha spiegato che Johnson spera che la riapertura di parchi safari e zoo aiuterà le famiglie a trascorrere del tempo all’aperto, dove le possibilità di essere contagiati dal virus sono molto più basse. Lo zoo di Londra e altre attrazioni in tutto il Paese avevano avvertito di rischiare la chiusura permanente, se qualcosa non fosse stato fatto presto.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome