Maddaloni, droga e tentata estorsione: tre arresti

L'indagine innescata dal controllo ad Ilaria Cioffi: fu fermata dai carabinieri e trovata in possesso di 24 involucri di cocaina

MADDALONI – Spaccio di droga e tentata estorsione, tre arresti. A finire in manette, questa mattina, sono stati Ilaria Cioffi, Crescenzo Barletta e Antonio Carlo D’Onofrio. L’indagine, coordinata dalla procura di S. Maria Capua Vetere e realizzata dai carabinieri di Maddaloni, è stata innescata dal controllo effettuato il 30 dicembre scorso a Coffi. I militari dell’Arma la fermarono a bordo di un’Audi A1. La donna fu trovata in possesso di 24 involucri di cocaina avvolti in una stoffa bianca ed altrettanti occultati sotto il sedile (lato passeggero). Ilaria Cioffi venne ammanettata, ma l’inchiesta proseguì sottoponendo ad intercettazione telefonica soggetti a lei collegati.

L’attività investigativa fece emergere altri episodi di cessione di droga a carico della Cioffi e di Crescenzo Barletta, nonché un’ipotizzata tentata estorsione di somme di denaro ai danni di alcuni acquirenti di droga proprio da Barletta e da Antonio Carlo D’Onofrio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome