Tokyo 2020, membro del comitato di Tokyo ipotizza la richiesta di un ulteriore rinvio

Un membro del consiglio direttivo del comitato organizzatore dei Giochi di Tokyo afferma che si dovrebbe cercare un ulteriore slittamento se i Giochi non si terranno l'anno prossimo.

(AP Photo/Jae C. Hong)

ROMA – Un membro del consiglio direttivo del comitato organizzatore dei Giochi di Tokyo afferma che si dovrebbe cercare un ulteriore slittamento se i Giochi non si terranno l’anno prossimo. Le Olimpiadi di Tokyo si sarebbero tenute quest’anno ma sono state rimandate a causa della pandemia di coronavirus. Il suggerimento arriva da Haruyuki Takahashi in un’intervista al quotidiano sportivo giapponese Nikkan Sports. Takahashi afferma che la priorità principale dovrebbe essere quella di fare uno “sforzo unito per tenere le Olimpiadi nell’estate del 2021”. Dice che se ciò non fosse possibile “dovremmo ricominciare ad agire ancora per avere un altro rinvio”. Il presidente del CIO Thomas Bach e il presidente del comitato organizzatore Yoshiro Mori hanno dichiarato che i Giochi saranno annullati se non possono svolgersi nell’estate dell’anno prossimo.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome