Dl Elezioni, Gasparri chiede le dimissioni di Taverna. Casellati la difende

"Ribadisco la richiesta delle dimissioni della vicepresidente Taverna", per aver proclamato un risultato poi annullato

Foto Vincenzo Livieri - LaPresse in foto Maurizio Gasparri

ROMA – “Ribadisco la richiesta delle dimissioni della vicepresidente Taverna”, per aver proclamato un risultato poi annullato. Così il senatore di FI Maurizio Gasparri, riferendosi al voto di ieri sul Dl Elezioni, annullato nella serata e ripetuto poi stamane. La presidente del Senato Elisabetta Casellati, però, non ha accettato la versione di Gasparri: Ieri “la senatrice Taverna ha proclamato un risultato che è venuto fuori da un conteggio, non ha nessun tipo di responsabilità”, ha detto Casellati.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome