Turchia, golpe fallito nel 2016: 121 condannati all’ergastolo

Ankara considera Feto una organizzazione terroristica e ritiene poi Gulen abbia orchestrato il golpe

La Turchia verso le elezioni anticipate del 24 giugno
Adem Altan/Foto LaPresse - Erdogan

TORINO – Un tribunale turco ha condannato all’ergastolo 121 persone, accusate infatti di aver fatto parte dell’organizzazione di Fetullah Gulen (Feto) e di aver preso parte al fallito golpe del 2016. Lo ha riferito l’agenzia di stampa Anadolu. Ankara considera Feto una organizzazione terroristica e ritiene poi Gulen abbia orchestrato il golpe.

A febbraio 700 mandati d’arresto per i sospettati del legame del golpe

Diversi pubblici ministeri turchi avevano emesso mandati d’arresto contro 695 persone sospettate di legami con il leader religioso musulmano Fethullah Gulen. Che vive in autoesilio negli Stati Uniti dal 1999. Ed è accusato quindi da Ankara del fallito colpo di Stato del 2016. Circa 77.000 persone sono state arrestate e altre 130.000, incluso personale militare, sono state rimosse da ruoli statali nella repressione della rete di Gulen.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome