Coronavirus, Fauci: “Gli Usa rischiano 100mila casi al giorno”

Il virologo ha citato le riprese video recenti di persone che socializzano senza distanziamenti, spesso senza maschere, e ignorando le linee guida sulla sicurezza

Foto Susan Walsh / AP in foto il Dr. Anthony Fauci, Usa

WASHINGTON – Il virologo Anthony Fauci ha affermato che i casi di coronavirus potrebbero crescere fino a 100mila al giorno negli Stati Uniti. Se gli americani non iniziassero a seguire le raccomandazioni sulla salute pubblica. Il principale esperto di malattie infettive della nazione ha fatto l’osservazione in un’audizione del Senato sulla riapertura di scuole e luoghi di lavoro. A chi gli ha chiesto di prevedere l’esito delle recenti ondate in alcuni Stati, Fauci ha risposto di non poter fare una previsione accurata. Ma ritiene che sarà “molto inquietante”.

Fauci lancia l’allarme

“Ora – ha detto Fauci – abbiamo oltre 40mila nuovi casi al giorno. Non sarei sorpreso se arrivassimo a 100mila al giorno se ciò non cambia, e quindi sono molto preoccupato”. Fauci ha affermato che le aree in cui si sono verificati recenti focolai mettono a rischio l’intera nazione. Comprese le aree che hanno compiuto progressi nella riduzione dei casi di Covid-19. Ha citato le riprese video recenti di persone che socializzano senza distanziamenti, spesso senza maschere, e ignorando le linee guida sulla sicurezza.

(LaPresse/AP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome