Roma, blitz dei carabinieri contro lo spaccio: 15 arresti al Portuense

Le indagini, avviate a gennaio dello scorso anno, hanno portato all'individuazione di una nuova piazza di spaccio

ROMA – I carabinieri del comando provinciale di Roma stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa su richiesta della locale direzione distrettuale antimafia, dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma, nei confronti di 15 persone ritenute quindi facenti parte un’associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di droga nel quartiere capitolino del Portuense.

Le indagini, avviate a gennaio dello scorso anno, hanno portato all’individuazione di una nuova piazza di spaccio, divenuta, in breve tempo, punto di riferimento per l’acquisto, all’ingrosso o al dettaglio, di cocaina e hashish. Il volume d’affari stimato della banda di pusher era di oltre 60.000 euro al mese.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome