Weinstein trova l’accordo con le vittime: pagherà 19 milioni di dollari

E0 stià stato condannato a 23 anni di prigione. L’intesa è stata raggiunta con i suoi e la Procura di New York

File photo dated 28/10/15 of Harvey Weinstein, as Bafta has officially terminated his membership after a slew of sexual harassment and assault allegations. PRESS ASSOCIATION Photo. Issue date: Friday February 2, 2018. The British film and television academy suspended the disgraced movie mogul's membership last year. See PA story SHOWBIZ Weinstein. Photo credit should read: Anthony Devlin/PA Wire

NEW YORK – Dovrà risarcire le sue vittime. Harvey Weinstein, il 68enne, ex produttore cinematografico di Hollywood accusato di molestie sessuali e stupro e già condannato a 23 anni di prigione, pagherà 19 milioni di dollari per mettere il sigillo al secondo processo a suo carico.

Le minacce

“Harvey Weinstein e la Weinstein Company – afferma il procuratore Letitia James – hanno deluso i loro dipendenti. Dopo tutte le molestie, le minacce e le discriminazioni di genere, si sta facendo giustizia per queste sopravvissute”. Nella denuncia si afferma che Weinstein chiedeva o costringeva le dipendenti donne ad avere contatti sessuali non consensuali come contropartita per mantenere il loro lavoro o avanzare nella loro carriera”. Ci sarà una cifra di risarcimento anche per gli ex dipendenti della società: “tutti hanno vissuto in un ambiente di lavoro ostile, hanno subito molestie sessuali e sono state discriminate sul luogo di lavoro”.

L’accusa

Secondo gli avvocati di sei donne che hanno accusato Weinstein hanno definito l’accordo “un supersaldo che non richiedeva all’ex produttore di assumerne la responsabilità o di pagare personalmente”. Stando alla tesi di Douglas Wigdor, infatti Weinstein “non si assume alcuna responsabilità per le sue azioni in questa transazione e non sarà tenuto a pagare di tasca propria”. L’avvocato che rappresenta Tarale Wulff una cameriera che sarebbe stata violentata nel 2005 nel suo appartamento ha dichiarato che “l’accordo impedirà a coloro che non desiderano firmarlo di cercare altre vie di risarcimento e lo impugnerà in tribunale”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome