Regeni, la procura di Roma indaga sul coinvolgimento di altri 007 egiziani

La procura di Roma indaga su altri agenti dei servizi egiziani presumibilmente coinvolti nel sequestro di Giulio Regeni.

Foto Claudio Furlan - LaPresse

ROMA – La procura di Roma indaga su altri agenti dei servizi egiziani presumibilmente coinvolti nel sequestro di Giulio Regeni. La conferma arriva a seguito dell’incontro di ieri in videoconferenza tra magistrati italiani ed egiziani che indagano sul caso, durante il quale il procuratore Michele Prestipino e il pm Sergio Colaiocco sono tornati a chiedere una risposta alla rogatoria che già nell’aprile 2019 si occupava del coinvolgimento della National Security egiziana.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome