Coronavirus, Zaia: “Lunedì presentiamo l’ordinanza per inasprire le regole”

"Lunedì presentiamo una nuova ordinanza per inasprire le regole. Abbiamo le armi spuntate, non ne usciamo, se fosse per me prevederei anche la carcerazione"

Foto Andrea Gilardi/LaPresse

MILANO – “Lunedì presentiamo una nuova ordinanza per inasprire le regole. Abbiamo le armi spuntate, non ne usciamo, se fosse per me prevederei anche la carcerazione” e “il ricovero coatto, il Tso, perchè non possiamo stare lì a discutere con una persona che non vuole farsi ricoverare. Dobbiamo anche essere severissimi con gli isolamenti fiduciari”. Così il governatore del Veneto, Luca Zaiam commentando l’andamento del contagio di coronavirus nel corso dell’odierno punto stampa.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome