Salvini: “No al governo con il Pd, elezioni a settembre”

Le dichiarazioni del leader della Lega

Foto LaPresse - Mourad Balti Touati 21/06/2019 Milano (Ita) - Fieramilanocity - MiCo Cronaca Il Ministro degli Interni Matteo Salvini intervistato dal giornalista Sebastiano Barisoni al Festival del Lavoro in programma al MiCo Nella foto: Matteo Salvini, Ministro delgli Interni

MILANO “Io un governo con il Pd non lo faccio. La via maestra sono le elezioni a settembre, nel giorno del voto per le Regionali e le comunali”. Così in un’intervista a La Stampa Matteo Salvini, leader della Lega, considerando finito il governo Conte. Per Salvini “un governo che litiga su tutto, immobile, con i cantieri fermi, è un danno al Paese”.

Il Mes

“Tutti stanno procedendo con risorse proprie, perché solo L’Italia dovrebbe consegnarsi nelle mani di un soggetto che ha sede a Lussemburgo ed è penalmente e civilmente irresponsabile?”. “Fi – spiega Salvini – fa parte del Ppe dove comanda la Merkel che sta insistendo più di tutti. Berlusconi lo fa per non dispiacere alla Cancelliera, ma lei fa gli interessi della Germania. Se accettiamo i miliardi del Mes, quando vinco io le elezioni tempo un minuto mi chiederebbero di rientrare. Finché al governo ci sono gli innocui Franceschini e Gualtieri, e in Europa c’è Gentiloni, va tutto bene. Se al governo va il centrodestra ti impongono patrimoniale e legge Fornero”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome