Ue, Di Maio: “Il Recovery plan non riguarda il singolo Stato ma il futuro dell’Unione”

Le parole del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Foto Michael Kappeler / Pool via AP in foto Luigi Di Maio

ROMA – “Quando parliamo di Recovery plan e di Next Generation Eu noi parliamo del futuro dell’Unione europea, non stiamo parlando di un singolo Stato”. Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio nel punto stampa congiunto con il ministro degli Affari Esteri austriaco, Alexander Schallenberg, alla Farnesina.

“Il negoziato entrerà nel vivo nel prossimo Consiglio europeo del 17-18 luglio. E’ un negoziato che deve arrivare a conclusione il prima possibile. Perché in base a esso potremo poi presentare i piani nazionali, potremo affrontare le grandi riforme e investimenti per rafforzare il mercato unico”. Così sul Recovery Plan il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome