Arezzo, sorpresi a rubare gasolio dai camion: 4 giovani denunciati

Quattro giovani sono stati sorpresi da parte dei carabinieri mentre erano intenti ad asportare il gasolio da alcuni camion parcheggiati in una località nei pressi della superstrada E-45

Foto Carlo Lannutti / LaPresse

AREZZO – Quattro giovani, due italiani e due stranieri, tutti tra i 19 e 20 anni, residenti a Pieve Santo Stefano (Arezzo) e con precedenti di polizia, sono stati sorpresi da parte dei carabinieri mentre erano intenti ad asportare il gasolio da alcuni camion parcheggiati in una località nei pressi della superstrada E-45. Per questo sono stati denunciati alla procura di Arezzo.

I militari di Pieve Santo Stefano hanno notato la macchina di uno dei quattro parcheggiata nei pressi di un’area boschiva e insospettiti hanno deciso di procedere ad un controllo. Poco distante dall’auto, i carabinieri hanno sorpreso i quattro, all’interno di un’area privata, intenti a rubare il carburante da un camion di proprietà di una ditta del posto, attrezzati di taniche, imbuti artigianali, oggetti atti allo scasso e martelli. Alla vista dei militari, i giovani si sono dati alla fuga ma sono stati immediatamente bloccati e identificati. Dovranno rispondere di furto aggravato, in concorso tra loro.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome