Usa, auto su dimostranti a Seattle: 2 donne in gravi condizioni

Due donne sono state travolte da un'auto il cui autista ha accelerato contro la folla che bloccava una strada a Seattle, nell'ambito di una protesta collegata al movimento Black Lives Matter.

(AP Photo/Elaine Thompson)

SEATTLE – Due donne sono state travolte da un’auto il cui autista ha accelerato contro la folla che bloccava una strada a Seattle, nell’ambito di una protesta collegata al movimento Black Lives Matter. Il conducente è stato fermato e la polizia indaga, senza aver ancora stabilito se si sia trattato di un atto deliberato. Una 24enne ha riportato lesioni gravi e potenzialmente letali, una 32enne ferite anch’esse gravi, ha riferito il capitano del Washington State Patrol, Ron Mead. Il video diffuso sui social media mostra i dimostranti con la scritta ‘Black Femme March takes I-5’, poi si sente urlare “Auto!” e i rumori dell’incidente. A Seattle protestano da settimane le proteste contro il razzismo sistemico, seguite all’uccisione dell’afroamericano George Floyd a Minneapoli e legate al movimento Black Lives Matter.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome