Usa, Trump: “Lo spirito americano è messo alla prova, bisogna tutelare nostri ideali”

"Negli ultimi mesi, lo spirito americano senza dubbio è stato messo alla prova da molte sfide. Ed è proprio davanti alle avversità che il nostro Paese ha vissuto alcuni dei suoi più orgogliosi momenti di trionfo. Oggi, in particolare, ci sono ricordate le straordinarie imprese che la nostra nazione ha compiuto dalla sua fondazione quasi 250 anni fa"

(AP Photo/Elaine Thompson)

WASHINGTON – “Negli ultimi mesi, lo spirito americano senza dubbio è stato messo alla prova da molte sfide. Ed è proprio davanti alle avversità che il nostro Paese ha vissuto alcuni dei suoi più orgogliosi momenti di trionfo. Oggi, in particolare, ci sono ricordate le straordinarie imprese che la nostra nazione ha compiuto dalla sua fondazione quasi 250 anni fa. Insieme dobbiamo garantire di vivere all’altezza degli ideali della nostra Dichiarazione d’indipendenza e fare tutto il possibile per proteggere e tutelare le libertà che rendono il nostro Paese il più grande al mondo”. Così il presidente Donald Trump, in una nota diffusa dalla Casa Bianca in occasione del 4 luglio, Giorno dell’indipendenza negli Usa. Mentre le autorità sanitarie hanno chiesto alla cittadinanza di evitare gli affollamenti e festeggiare la ricorrenza restando in casa all’interno dei propri nuclei familiari, Trump ha invece organizzato un evento pubblico, promettendo una “serata speciale” a Washington cui potrebbero partecipare migliaia di persone. Il repubblicano ha previsto anche un discorso nel Cortile sud della Casa Bianca. Dando il via al fine settimana di eventi per il 4 luglio, Trump ha tenuto un discorso al Monte Rushmore in cui ha puntato il dito contro i dimostranti antirazzisti che nelle ultime settimane hanno manifestato in massa in tutto lo Stato per chiedere la fine della disuguanzianza. Li ha accusato di aver condotto una “spietata campagna per cancellare la nostra storia”.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome