Bankitalia: Niente vacanze per 30% italiani

L’emergenza sanitaria incide negativamente sulle aspettative di spesa degli italiani: circa il 30 per cento della popolazione dichiara di non potersi permettere di andare in vacanza

MILANO – L’emergenza sanitaria incide negativamente sulle aspettative di spesa degli italiani: circa il 30 per cento della popolazione dichiara di non potersi permettere di andare in vacanza la prossima estate e quasi il 60 per cento ritiene che anche quando l’epidemia sarà terminata le proprie spese per viaggi, vacanze, ristoranti, cinema e teatri saranno comunque inferiori a quelle pre-crisi. Lo rivela l’indagine straordinaria sulle famiglie italiane nel 2020 della Banca d’Italia.

(AWE/LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome