Calcio Lazio, Inzaghi: “C’è dispiacere ma il nostro sogno deve continuare”

Foto Donato Fasano / LaPresse Nella foto: Simone Inzaghi

TORINO“Siamo arrivati dopo la sosta con dei problemi, abbiamo lavorato ma nella settimana della partita con l’Atalanta sono capitati dei problemi che ci hanno limitato nelle rotazioni. Lo scudetto? Il nostro sogno deve continuare, dobbiamo ancora centrare la matematica per la Champions che era il nostro obiettivo dichiarato. Speriamo di raggiungerlo al più presto”. Lo ha detto il tecnico della Lazio Simone Inzaghi ai microfoni di Sky Sport.

“I ragazzi stanno pagando tutte queste partite ravvicinate, io potrei aiutarli facendo giocare determinati ragazzi della Primavera ma io in questo momento non me la sento di lanciarli – ha aggiunto – Ci sarà un motivo se abbiamo perso 3 partite in 15 giorni e prima ne avevamo perse due in tutto l’anno. Posso solo ringraziare i ragazzi per quello che hanno fatto, per le emozioni che mi hanno regalato in questi quattro anni. Certo c’è dispiacere per quello che stavamo facendo prima della sosta, purtroppo sono successe cose imprevedibili che hanno fatto sì che purtroppo abbiamo giocatori che ci avrebbero aiutato tantissimo e ora non ci possono aiutare. La stanchezza si è fatta sentire”. (LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome