Migranti, fermo amministrativo per la Sea Watch 3: “Azione politica per fermare i soccorsi”

A seguito di un'ispezione della Guardia costiera, la nave Sea Watch 3, operata dall'organizzazione non governativa tedesca Sea Watch, è stata posta sotto sequestro al largo di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento.

TORINO – A seguito di un’ispezione della Guardia costiera, la nave Sea Watch 3, operata dall’organizzazione non governativa tedesca Sea Watch, è stata posta sotto sequestro al largo di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. Lo fa sapere l’ong su Twitter sottolineando che “ancora una volta si utilizza questo strumento per celare il vergognoso tentativo politico di fermare i soccorsi colpendo le ONG senza offrire alternative alla loro presenza”.

LaPresse

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome