Somma Vesuviana, commerciante e politico trovato in una pozza di sangue

Tommaso Rea, 52enne, è ora ricoverato in ospedale e sta lottando per la vita

E’ stato trovato in una pozza di sangue nel suo negozio. Tommaso Rea, 52enne di Somma Vesuviana, è ora ricoverato in ospedale e sta lottando per la vita. Ha perso molto sangue. Rea è molto conosciuto perché titolare di una tabaccheria al Mercato Vecchio e impegnato in politica come segretario di Svolta Popolare, la lista che sostiene il sindaco Salvatore Di Sarno.

L’appello del sindaco

Proprio Di Sarno ha voluto rivolgere un appello a tutti i cittadini: “Il nostro amico Tommaso Rea sta combattendo la sua battaglia per la vita. E’ stato sottoposto a un intervento chirurgico all’Ospedale del Mare. Preghiamo per lui. Ha bisogno di molte trasfusioni di sangue. Andiamo in massa a donare direttamente all’ospedale”.

Le indagini

Sull’accaduto indagano i carabinieri di Castello di Cisterna. Il corpo dell’uomo è stato trafitto da un coltello all’addome e al collo. Al momento, però, non si esclude alcuna pista, nemmeno quella di un gesto insano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome