Coronavirus, 135 nuovi casi e 6 decessi. Preoccupa un focolaio a Bologna

Il bilancio dei morti sale a 34.938 (+12)

Foto Claudio Furlan - LaPresse

MILANO – Da inizio epidemia in Italia almeno 242.639 persone hanno contratto il coronavirus, 276 in più nelle ultime 24 ore. Secondo i dati del ministero della Salute, i positivi di cui si ha certezza sono attualmente 12.428 (-31). I pazienti ricoverati con sintomi sono 844 (-27), in terapia intensiva 64 (-4). Il bilancio dei morti sale a 34.938 (+12).

La Lombardia resta la più colpita con 135 nuovi positivi. Da un giorno all’altro si sono verificati 6 decessi, per un totale di 16.736 vittime. Numeri che, ripensando all’andamento del contagio durante i mesi primaverili, evidenziano comunque “una nuova importante diminuzione dei pazienti nei nostri ospedali, che scendono sotto quota 200, attestandosi a 190, 11 in meno”, commenta l’assessore al Welfare, Giulia Gallera.

Da sabato in Lombardia scatta il via libera alla pratica di sport di contatto, di squadra e individuale. Sì quindi alle partite di calcetto, purché ci si presenti sul campo “solo in assenza di segni e sintomi come febbre, tosse e difficoltà respiratoria”, si legge nell’ordinanza firmata dal governatore Attilio Fontana. Come per i luoghi di lavoro, “all’accesso della struttura verrà rilevata la temperatura corporea”, che non deve essere superiore a 37.5°C. Da venerdì, in base all’ordinanza dello scorso 29 giugno, hanno riaperto le discoteche, ma l’attività del ballo è consentita esclusivamente negli spazi all’aperto.

Nel resto dello Stivale preoccupa il nuovo focolaio alla Tnt di Bologna dove 29 dipendenti dell’azienda di logistica sono risultati positivi al Covid-19. Nessuno è ricoverato e tutti sarebbero asintomatici. Si tratta del secondo focolaio scoppiato tra i facchini dopo il caso della Bartolini di Roveri. Regione Emilia Romagna è corsa ai ripari e ha annunciato la volontà di rendere “obbligatori i test sierologici per tutti i lavoratori del settore, da Piacenza a Rimini, avviando così una vasta operazione di prevenzione e tracciamento”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome