Coronavirus, in Brasile +1.200 morti: il tasso d’infezione aumenta

Da quando le regole di distanziamento sono state allentate, almeno 12 capitali brasiliane hanno registrato aumenti nei tassi d'infezione

Foto Fabio Ferrari/LaPresse

TORINO – Il Brasile ha registrato nelle ultime 24 ore 42.907 nuovi contagi di coronavirus e 1.199 decessi. Secondo i dati diffusi dai maggiori media del Paese e il ministero della Salute. In totale sono 1.759.103 le persone di cui è stato confermato il contagio nel Paese sudamericano, 69.254 i decessi. Estadao sottolinea che nello Stato di Rio de Janeiro i morti sono stati in tutto 11.115 e i casi 128.324. Dati che se fosse una nazione la porterebbero a essere la ventesima al mondo per bilancio. Inoltre, da quando le regole di distanziamento sono state allentate, almeno 12 capitali brasiliane hanno registrato aumenti nei tassi d’infezione.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome