Governo, Salvini: “Fermeremo Conte, gioca con l’Italia. E’ in malafede”

Il leader della Lega critica il premier

in foto Matteo Salvini

ROMA – “Tutti mi chiedono di impedire che Giuseppe Conte prolunghi lo stato di emergenza fino a dicembre”. Lo dice Matteo Salvini intervistato dalla Verità. Secondo il leader della Lega, il premier vorrebbe “i pieni poteri”: “Non glielo permetteremo”, assicura, promettendo che farà “tutto quello che è possibile politicamente, giuridicamente, costituzionalmente per evitare che gli italiani vengano presi in giro”. Anche solo l’annuncio di altre chiusure, afferma, “provoca danni devastanti all’economia”.

“Anche i medici e i virologi – prosegue Salvini – dicono che prolungare lo stato d’emergenza a dicembre sarebbe una decisione politica, non scientifica, contro l’Italia e i cittadini”. Il leader del Carroccio assicura che coinvolgerà anche il Presidente della Repubblica: “Spero che non resti a guardare questo drammatico arretramento dell’Italia. Peraltro, ho il sospetto che no siamo di fronte a incapacità, ma a malafede. Qualcuno potrebbe voler danneggiare volontariamente l’Italia”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome