Usa, ritrovato il corpo dell’attrice Naya Rivera: era dispersa in un lago da 5 giorni

Il corpo della donna è stato scoperto cinque giorni dopo la sua scomparsa sul lago Piru, dove suo figlio, Josey, era stato trovato l'8 luglio da solo su una barca che i due avevano noleggiato. Una gita con il figlioletto che si è trasformata in tragedia.

NEW YORK – Naya Rivera, cantante e attrice, che ha interpretato una cheerleader gay nella serie tv di grande successo ‘Glee’, è stata trovata morta lunedì in un lago della California meridionale. Aveva 33 anni.

Il corpo della donna è stato scoperto cinque giorni dopo la sua scomparsa sul lago Piru, dove suo figlio, Josey, era stato trovato l’8 luglio da solo su una barca che i due avevano noleggiato. Una gita con il figlioletto che si è trasformata in tragedia. Il ritrovamento è stato comunicato dall’ufficio dello sceriffo della contea di Ventura, che ha anche confermato che il corpo era di Rivera. “Riposa dolcezza, Naya. Che forza eri”, ha scritto la co-protagonista di ‘Glee’ Jane Lynch su Twitter. Rivera ha iniziato a recitare in tenera età, ma ha raggiunto il successo nazionale interpretando un’adolescente lesbica in ‘Glee’, trasmessa dal 2009 al 2015 su Fox. “Naya Rivera era un grande talento e avrebbe fatto ancora tante altre cose, questa è una tragedia terribile. Siamo sempre grati per il contributo indelebile che ha dato a ‘Glee’, dal primo episodio all’ultimo”, si legge in una dichiarazione ufficiale della 20th Century Fox TV e della Fox Entertainment.

Nata a Santa Clarita, in California, Rivera ha iniziato a recitare a 4 anni, apparendo in serie come ‘The Fresh Prince of Bel-Air’, ‘Family Matters’ e ‘The Bernie Mac Show’. Ha svolto diversi lavori, tra cui baby sitter, cameriera e ragazza immagine di Abercrombie & Fitch, prima di interpretare il ruolo di Santana Lopez in ‘Glee’. In poco tempo ha conquistato il pubblico: molti sui social media hanno ringraziato il suo personaggio per averli fatti sentire meglio con la propria sessualità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome