Coronavirus, in America 72mila nuovi casi e mille e 400 decessi in 24 ore

Il Viethnam ha toccato il record negativo con 45 nuovi casi in un giorno

Foto Claudio Furlan - LaPresse

ROMA – In America secondo la John Hopkins University sono 72mila i nuovi casi e 1.400 i decessi solo nelle ultime 24 ore. Il coronavirus dunque non molla. E non soli negli Usa. In totale sono 4,5 milioni gli americani che hanno contratto il virus e 1,4 milioni i pazienti guariti, mentre 151mila i deceduti. Molti i Paesi che in queste ora fanno la conta di contagi e decessi in notevole incremento. Neppure in Brasile la situazione sembra migliorare. I 2,5milioni di casi accertati fino ad ieri esprimono in maniera chiara come l’epidemia abbia preso piede. I dati sottolineano come anche in Messico la situazione appaia tutt’altro che sotto controllo con oltre 46mila decessi in totale.

Regno Unito, arrivano altre restrizioni

Via ad altre restrizioni in Inghilterra già dalla mezzanotte di ieri:sono oltre 4 milioni le persone nel nord dell’Inghilterra a dover subire altri paletti per evitare che il contagio aumenti nella zona Nord del Paese. Divieto anche ai gruppi familiari diversi di “incontrarsi al chiuso nella Greater Manchester e in parti del Lancashire orientale e del West Yorkshire”

Sos nelle Filippine, restrizioni estese anche a Manila

Non diminuiscono le misure restrittive nelle Filippine: Rodrigo Duterte ha esteso le restrizioni anche a Manila con chiusura di ristoranti e palestre fino al 15 agosto. “La mia richiesta è di resistere ancora un po’ – ha spiegato -. Molti sono stati infettati”. Poi ha sottolineato che presto ci saranno vaccini gratuiti anche e soprattutto per i poveri “poi alla classe media, alla polizia e al personale militare”. E ha aggiunto: “Le Filippine avranno la precedenza dalla Cina nella distribuzione dei vaccini”.

Il Vietman soffre ancora

Altre 45 nuovi casi di coronavirus in 24 ore che si sono estesi nella zona di Da Nang, dopo il focolaio della scorsa settimana. Dopo quasi 100 giorni senza contagi, il Vietnam ha visto il ritorno del Covid lo scorso 25 luglio

Libia, altro nuovo record di contagi

Sono 216 nuovi casi accertati in Libia per un totale di 3.438 con 73 decessi, mentre i guariti sono 604. Per lì’aggravarsi della situazione il governo ha prorogato il lockdown fino a mercoledì prossimo, con “divieto di circolazione e di grandi assembramenti in spiagge o giardini e il lockdown parziale dalle 21 alle 6 del mattino per i 5 giorni seguenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome