Coronavirus, il Messico è il terzo paese al mondo per numero di vittime

Il Messico è diventato il Paese con il terzo numero più alto di morti per Covid-19 al mondo, dopo Stati Uniti e Brasile. I funzionari sanitari messicani hanno riferito venerdì che nelle ultime 24 ore sono stati registrati 688 decessi, portando il totale del paese a 46.688 vittime.

(AP Photo/Rebecca Blackwell)

CITTA’ DEL MESSICO – Il Messico è diventato il Paese con il terzo numero più alto di morti per Covid-19 al mondo, dopo Stati Uniti e Brasile. I funzionari sanitari messicani hanno riferito venerdì che nelle ultime 24 ore sono stati registrati 688 decessi, portando il totale del paese a 46.688 vittime. Ciò ha portato il Messico appena davanti al Regno Unito, che ha 46.119 decessi confermati, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. La popolazione del Messico è doppia rispetto a quella della Gran Bretagna. I funzionari della Sanità hanno anche affermato che il Messico ha avuto più di 424.000 casi confermati di coronavirus durante la pandemia. Sempre venerdì, nove governatori statali di partiti di opposizione hanno criticato ciò che chiamano i ‘messaggi confusi’ del governo federale sulle misure per frenare la diffusione del coronavirus.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome