Editoria, scontro in casa Murdoch: James lascia il cda di News Corp per ‘divergenze’

Roberto Monaldo / LaPresse Nella foto James Murdoch (Presidente e AD News Corporation Asia ed Europa)

MILANO – James Murdoch è fuori dagli affari di famiglia. Il 47enne, figlio del magnate Rupert Murdoch, ha rassegnato le dimissioni dal cda del gruppo editoriale News Corp, fondato dal padre. I motivi ufficiali, scritti nella lettera recapitata al board dell’azienda, sono il “disaccordo su alcuni contenuti editoriali” pubblicati sui giornali della società, tra cui rientrano colossi come il Wall Street Journal e il New York Post, oltre che Fox News, e “alcune decisioni strategiche”.

James, un tempo considerato il possibile erede di Rupert Murdoch, ha preso via via le distanze sia dal padre che dal fratello Lachlan, entrambi conservatori. Murdoch jr si è schierato contro il presidente Donald Trump, nonostante Fox News sia notoriamente vicina al tycoon, e ha versato oltre 1 milione di dollari per la campagna elettorale del democratico Joe Biden. Quando l’Australia è stata devastata dagli incendi, James ha criticato la copertura dell’evento da parte dei notiziari del gruppo perchè avevano volutamente oscurato il collegamento con i cambiamenti climatici.

I gesti pubblici sono arrivati dopo che si erano estinte le speranze di prendere le redini del colosso creato dal padre. Prima delle dimissioni James Murdoch aveva già lasciato la Fox Corporation, la divisione televisiva e di intrattenimento della famiglia, dopo che gran parte delle attività sono state cedute alla Disney. Murdoch jr, secondo quanto scrive il New York Times, resterà comunque beneficiario dei profitti dell’azienda di famiglia.

In una dichiarazione fornita da un portavoce di News Corp, Rupert e Lachlan hanno dichiarato: “Siamo grati a James per i suoi molti anni di servizio nella compagnia. Gli auguriamo il meglio per le sue prossime imprese”. Il fratello maggiore Lachlan, presidente esecutivo e amministratore delegato della Fox Corporation, ha quindi ora la strada spianata per ereditare l’impero. (LaPresse/AP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome