Sabato da bollino rosso per caldo sopra i 40 gradi e traffico. Code su tutto il nodo di Genova

TORINO – Sabato di partenze per le vacanze da ‘bollino rosso’, sia per il traffico, con alcuni incidenti verificatisi sulla rete autostradale e le conseguenti code, sia per l’afa. Massimo livello di allerta, per il caldo in 14 citta italiane: Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Verona e Viterbo. Si tratta di uno dei fine settimana più ‘roventi’ dell’anno, con temperature intorno ai 40 gradi in diversi centri.

La morsa della calura non ha dato tregua sulla Sardegna, dove la Protezione civile, nelle scorse ore, ha diffuso una nuova allerta per temperature alte. In questi primi due giorni di agosto, si supereranno ancora i 40 gradi, con punte di 44-45, soprattutto nella parte centro-meridionale dell’isola.

Ancora allerta caldo nella prima domenica di agosto. Sono 12 le città da bollino rosso e allerta 3 per il finale del week end, cioè il massimo livello, secondo il bollettino sulle ondate di calore pubblicato dal ministero della Salute. Si tratta di Ancona, Bologna, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma e Viterbo.

Ma il maltempo è in arrivo al nord. La protezione civile fa sapere che l’avvicinamento di una perturbazione nord-atlantica, permeata da aria più fredda in quota, tenderà ad interessare l’Italia apportando un intenso peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni settentrionali, con precipitazioni a prevalente carattere temporalesco, generalmente di forte intensità. Il Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia ha emesso un avviso di criticità arancione (moderata) per temporali forti e gialla (ordinaria) per rischio idrogeologico a partire dalla mezzanotte di domenica 2 agosto e fino alla notte di lunedì 3 agosto”.

Il Comune di Milano attiverà il Centro Operativo Comunale (Coc) per il monitoraggio dei livelli idrometrici dei fiumi Seveso e Lambro e del radar e saranno allertate le squadre di Polizia locale, Protezione civile e MM servizi idrici al fine di graduare l’attivazione del piano di emergenza.

Sabato contraddistinto da bollino rosso anche sul versante traffico, nel fine settimana di esodo vacanziero

Viabilità Italia ha segnalato in alcune direttrici autostradali, in particolar modo quelle intorno al nodo di Genova, al nodo bolognese ed al nodo di Firenze, il traffico particolarmente intenso ha determinato la formazione di code. In particolare, in Liguria il traffico è stato sostenuto e molto intenso con elementi di criticità per tutta la mattinata soprattutto nel tratto della A12 compreso tra Genova e Chiavari in direzione est e lungo la A26 tra Masone ed il bivio A10/A26 in direzione sud. (LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome