TikTok, la cinese ByteDance è d’accordo a cedere le quote

Lo riferisce il New York Times

(AP Photo/Anjum Naveed)

MILANO – ByteDance, la società cinese proprietaria di TikTok, si è offerta di vendere le sue operazioni Usa nel tentativo di evitare il divieto della app che Donald Trump ha minacciato di imporre negli Stati Uniti. Lo riferisce il New York Times (Nyt), citando una persona a conoscenza della questione. Secondo la quale non è detto che la cessione proposta da ByteDance avrebbe un effetto sulle attività della società fuori dagli Usa. Nella giornata americana di venerdì Trump, parlando con i giornalisti a bordo dell’Air Force One di ritorno dalla Florida, ha annunciato che sabato sarebbe intervenuto per vietare la app negli Usa. Si era detto inoltre contrario a un accordo che coinvolgesse Microsoft. Dopo che il New York Times aveva riportato la notizia che Microsoft era in trattativa per comprare TikTok.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome