Migranti, Salvini: “Proposte di Di Maio tardive, sono già previste dal dl Sicurezza”

L'uso dell'esercito per sigillare i centri di accoglienza non va solo proposto come fa il ministro Guerini: va fatto.

Foto Massimo Argnani/LaPresse

RAVENNA – “Rimpatri veloci e interventi contro le imbarcazioni dei trafficanti: nell’assordante silenzio del premier e della Lamorgese, le proposte di Di Maio contro l’immigrazione clandestina sono tardive e già previste dai Decreti Sicurezza, gli stessi che la maggioranza vuole cancellare. Basta applicare le norme esistenti. Non solo. L’uso dell’esercito per sigillare i centri di accoglienza non va solo proposto come fa il ministro Guerini: va fatto. Tanto nessun giudice indagherà esponenti di Pd o 5Stelle per sequestro di persona….”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome