Basket: Daye positivo al covid di rientro dagli Usa, è in isolamento

L’Umana Reyer Venezia comunica che Austin Daye al suo arrivo a Venezia è stato immediatamente sottoposto ad esami medici che hanno rivelato la sua positività al covid-19

Foto LaPresse/Maurizio Borserini

Roma, 4 ago. (LaPresse) – L’Umana Reyer Venezia comunica che Austin Daye al suo arrivo a Venezia è stato immediatamente sottoposto ad esami medici che hanno rivelato la sua positività al covid-19. Da venerdì, giorno del suo arrivo, il giocatore è in isolamento domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. Sta bene ed è asintomatico. “Il tampone è stato inviato all’Istituto Superiore di Sanità per lo studio dell’RNA e la verifica sull’eventuale mutazione del virus, in quanto contratto negli Stati Uniti”, si lege ancora nella nota dove la società “fa un grosso in bocca al lupo a Austin Daye per una pronta negativizzazione e ritorno in campo”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome