Migranti, il sindaco di Lampedusa: “Numeri più alti del 2011, chiedo l’emergenza”

I centri di accoglienza sono pieni

Foto Fabio Cimaglia / LaPresse 26-06-2019 Roma Politica Il Sindaco di Lampedusa Totò Martello nei pressi di Palazzo Chigi Nella foto Totò Martello Photo Fabio Cimaglia / LaPresse 26-06-2019 Roma (Italy) Politic The Mayor of Lampedusa Totò Martello near Palazzo Chigi In the pic Totò Martello

TORINO “Situazione di emergenza nell’hotspot perché gli sbarchi sono talmente alti perché nel rapporto con i dati del 2011 i numeri sono più alti ora. Chiedo l’emergenza per semplificare le operazioni di gestione dei migranti”. Così il sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello ad Agorà su Rai3. “Al momento ci sono 1300 persone in due strutture: nell’hotspot pieno siamo a 1100 persone – ha aggiunto – e poi ce ne sono altre 200 in una struttura messa a disposizione dalla chiesa perché nel centro di accoglienza non ci entravano più”.

La nave quarantena lascia Lampedusa

Ha lasciato il porto di Lampedusa la nave Gnv Azzurra per la quarantena, a bordo della quale sono saliti circa 700 migranti usciti dall’hotspot, che nei giorni scorsi aveva superato le 900 presenze.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome