Calcio, Al-Baker rinuncia all’acquisto della Roma, Friedkin più vicino

L'imprenditore kuwaitiano Fahad Al-Baker rinuncia all'ipotesi di acquisizione della Roma. A dirlo è 'Al-Jarida', quotidiano del paese del Golfo Persico

Foto Gianluca Checchi / LaPresse

ROMA– L’imprenditore kuwaitiano Fahad Al-Baker rinuncia all’ipotesi di acquisizione della Roma. A dirlo è ‘Al-Jarida’, quotidiano del paese del Golfo Persico. Secondo la ricostruzione gli investitori kuwaitiani “sono stati stati messi in una posizione difficile ieri dal presidente del club James Pallotta, che ha concesso loro meno di 24 ore per presentare un’offerta che fosse superiore supera quella presentata dall’investitore americano Friedkin”. Al-Baker all’alba “si è riunito con i suoi partner per raggiungere una decisione finale e rapida per risolvere la questione e rispondere a Pallotta” ma alla fine non si è giunti a una soluzione. Pertanto, dice il giornale del Kuwait, in corsa resta solo Friedken con la proprietà che quindi resterebbe americana.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome