Libano, arrestati 16 addetti del porto

Lo riferisce l'agenzia di stampa statale libanese

Copyright Moitessier/ReflexNews/Lapresse

BEIRUT – 16 membri del personale portuale sono stati arrestati per l’esplosione di Beirut. Lo riferisce l’agenzia di stampa statale libanese citando fonti della procura libanese e spiegando che si tratta di 16 impiegati del porto di Beirut arrestati per l’esplosione di questa settimana che ha ucciso oltre 100 persone e ne ha ferite migliaia.

LaPresse/AP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome