Libano, la Cina manda il team medico a Beirut, condoglianze da Xi Jinping

Anche la Danimarca si è attivata

EDS NOTE: GRAPHIC CONTENT - Civilians carry a victim at the explosion scene that hit the seaport, in Beirut, Lebanon, Tuesday, Aug. 4, 2020. Massive explosions rocked downtown Beirut on Tuesday, flattening much of the port, damaging buildings and blowing out windows and doors as a giant mushroom cloud rose above the capital. Witnesses saw many people injured by flying glass and debris. (AP Photo/Hussein Malla)

PECHINO – La Cina annuncia che invierà una squadra medica e forniture al Libano a seguito dell’esplosione del 4 agosto a Beirut. Il portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, Wang Wenbin, ha riferito che il leader cinese Xi Jinping ha consegnato un messaggio di condoglianze al presidente libanese Michel Aoun.

La Danimarca donerà 12 milioni di corone al Libano, principalmente incanalati tramite la Croce rossa, e 600 tute di protezione chimica. Lo ha annunciato il ministro danese per lo Sviluppo, Rasmus Prehn. Finora la Danimarca quest’anno ha fornito 32 milioni di corone di aiuti umanitari al Libano, principalmente per aiutare i rifugiati nel Paese.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome