Dl agosto, spunta la sanatoria per le concessioni delle spiagge

Foto Valerio Portelli / LaPresse Nella foto: esterni di Palazzo Chigi durante il consiglio dei Ministri

ROMA – Arriva la ‘sanatoria’ per le concessioni delle spiagge. E’ quanto si legge in una bozza aggiornata del decreto agosto all’esame del Cdm. Per “ridurre il contenzioso relativo alle concessioni demaniali marittime per finalità turistico-ricreative e per la realizzazione e la gestione di strutture dedicate alla nautica da diporto”, si legge nel si potrà versare il dovuto in un’unica soluzione, pari al 30% delle somme richieste, o fino a un massimo di sei annualità, di un importo pari al 60 per cento delle somme richieste, in entrambi i casi dedotte le somme eventualmente già versate a tale titolo. (LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome