Coronavirus, Provenzano: “Ora fare scelte, coniugare equità e sviluppo”

Le parole del ministro per il Sud

Foto Vincenzo Livieri - LaPresse Nella foto Peppe Provenzano

TORINO – “Ridurre i divari, non fare parti uguali tra diseguali, serve a rendere lo sviluppo più equilibrato ed efficiente. Coniugare sviluppo ed equità, anche territoriale, è il nostro compito. E credo anche sia profondamente di sinistra”. Così a “la Repubblica” il ministro per il Sud Giuseppe Provenzano per cui “un conto è l’emergenza, un altro la prospettiva” e “nei mesi scorsi avevamo il dovere di salvare l’intero tessuto produttivo e sociale, ora nella ripartenza dobbiamo operare con delle scelte”. No alla politica dei bonus a pioggia ora, per il ministro che però sottolinea come “la strada seguita dal governo sia quella giusta”, “se lo Stato ti aiuta in una situazione di difficoltà, come ha aiutato molte imprese, è bene che i costi non si scarichino sui lavoratori”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome