F1, Vettel: “La mia Ferrari non va, sembra di andare contro un muro”

Il pilota della Rossa commenta le qualifiche del Gp di Silverstone

© Photo4 / LaPresse 28/04/2018 Baku, Azerbaijan Sport Grand Prix Formula One Azerbaijan 2018 In the pic: Sebastian Vettel (GER) Scuderia Ferrari SF71H © Photo4 / LaPresse 28/04/2018 Baku, Azerbaijan Sport Grand Prix Formula One Azerbaijan 2018 In the pic: Sebastian Vettel (GER) Scuderia Ferrari SF71H

SILVERSTONE “Ho provato tante cose, complimenti agli ingegneri per il lavoro fatto. Mi sono sentito meglio anche se al cronometro non si vede la differenza. Sembra di andare contro un muro”. Lo ha detto Sebastian Vettel, pilota della Ferrari, commentando ai microfoni di Sky le sue qualifiche nel Gran Premio del 70°Anniversario sul circuito di Silverstone. “Il potenziale sembrava alto e invece è deludente essere solo dodicesimo. Non credo che la macchina abbia di più di quanto fatto oggi”, ha aggiunto. “Non siamo abbastanza veloci, chi è davanti ci ha battuto in modo pulito. Domani sarà difficile fare punti e vedremo cosa riusciremo a fare. La pista mi piace, la settimana scorsa ho girato molto ma è non cambiato nulla. Penso di sapere cosa ci vuole per trovare il ritmo qui, ma sembra che nulla sia cambiato”, ha concluso Vettel.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome