Juve, Sarri: “Incontro con Agnelli? Ognuno dirà la sua, si faremo valutazioni”

La delusione dell'allenatore bianconero

Foto Laurent Cipriani, File in foto Maurizio Sarri

TORINO – “Cosa dirò nella riunione con Agnelli? Oggi vado a casa inferocito perché siamo stati eliminati. Poi si faranno valutazioni e ognuno dirà la sua”. Lo ha detto il tecnico della Juventus Maurizio Sarri in conferenza stampa dopo l’eliminazione dalla Champions League.

“Il mio futuro? Non mi aspetto niente, io ho un contratto e rispetterò il contratto”. Lo ha detto il tecnico della Juventus Maurizio Sarri ai microfoni di Sky Sport dopo l’eliminazione dalla Champions League per mano dell’Olympique Lione. “Le mie parole di ieri erano poco interpretabili, non penso che dirigenti di altissimo livello vanno a prendere delle decisioni in relazione a una partita – ha proseguito – Penso siano in grado di fare delle valutazioni molto più ampie”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome