Napoli, Gattuso: “Il rimpianto c’è, la nostra mentalità deve cambiare”

La delusione dell'allenatore azzurro

Foto Gianluca Checchi / LaPresse in foto Rino Gattuso

BARCELLONA – “Rimpianto è tanto, abbiamo avuto tre gol di black-out prendendo tre gol incredibili. Vorrei rivedere il primo gol, ma è facile parlare degli arbitri”. Lo ha detto Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, commentando la sconfitta e l’eliminazione in Champions League contro il Barcellona. “Ho visto una squadra che ha iniziato con personalità, ma non abbiamo dato continuità. Mi fa rabbia prendere gol da calcio d’angolo dal Barcellona. Abbiamo giocatori forti, ma per diventare grandi serve una mentalità diversa da quella dimostrata in questi mesi”, ha aggiunto.

“Abbiamo creato il doppio delle occasioni, però abbiamo pagato gli errori commessi. Sono soddisfatto, perchè potevamo vincere ma abbiamo pagato anche il fatto che loro non hanno giocato per 19 giorni”, ha spiegato Gattuso. “Oggi la differenza l’hanno fatta i singoli, noi abbiamo giocatori forti in prospettiva e queste partite ci aiuteranno a farlo. Qui non puoi addormentarti per mezzora”, ha ribadito Gattuso.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome