Turismo, turisti stranieri 25 milioni in meno (-75%) rispetto all’estate 2019

Mancano i 'ricchi' turisti intercontinentali americani e asiatici

MILANO – Tra giugno e settembre i turisti stranieri in Italia saranno circa 25 milioni in meno rispetto all’anno scorso e praticamente solo di origine europea. Sono alcuni dei dati principali dell’Osservatorio Confturismo-Confcommercio e Swg di luglio. In termini di flussi si tratta praticamente del 75% in meno, con una perdita ancora più alta in termini di spesa. Visto che a mancare saranno i ‘ricchi’ turisti intercontinentali americani e asiatici.

Una spesa media di 1.022 euro a famiglia, circa 680 euro a persona, per le vacanze tutte italiane degli italiani, ma il 20% ancora non prenota per problemi economici e indisponibilità di ferie. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Confturismo/Swg di luglio che fotografa la situazione del turismo italiano durante l’estate 2020 alle prese con le restrizioni dovute al coronavirus.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome